Nico D'ascola | COMUNICATO STAMPA Reggio Calabria, 27 4 2015 Nell’ambito degli Stati Generali della Cultura, si terrà il seminario sui vantaggi competitivi dell’anticorruzione”
735
single,single-post,postid-735,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.1.2,vc_responsive

COMUNICATO STAMPA Reggio Calabria, 27 4 2015 Nell’ambito degli Stati Generali della Cultura, si terrà il seminario sui vantaggi competitivi dell’anticorruzione”

27 apr COMUNICATO STAMPA Reggio Calabria, 27 4 2015 Nell’ambito degli Stati Generali della Cultura, si terrà il seminario sui vantaggi competitivi dell’anticorruzione”

L’Istituto Italiano per l’Anticorruzione, nell’ambito degli Stati Generali della Cultura ha promosso il seminario sul tema “Vantaggi competitivi dell’anticorruzione e del controllo di legalità di impresa: strumenti di premialità per le aziende sane”. L’evento formativo organizzato nell’ambito degli Stati Generali della Cultura, promossi dall’ assessore provinciale alla cultura e legalità Eduardo Lamberti Castronuovo, con il patrocinio di Confindustria Reggio Calabria, dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria, dell’Ordine dei Commercialisti e revisori contabili di Reggio Calabria e dell’Ordine Consulenti del Lavoro consiglio provinciale di Reggio Calabria, della Camera degli Avvocati Amministrativisti di Reggio Calabria CAA, è rivolto ad imprese, tecnici, amministratori, giuristi, consulenti ed operatori. Ad aprire i lavori saranno il Presidente di Confindustria Andrea Cuzzocrea e l’assessore alla cultura e legalità della Provincia di Reggio Calabria Eduardo Lamberti Castronuovo. Seguiranno gli interventi di Alberto Panuccio (Presidente dell’ordine degli Avvocati di Reggio Calabria), Bernardo Femia (Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Reggio Calabria), Flaviana Tuzzo (Presidente dell’Ordine Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Reggio Calabria), Rosario Infantino (Presidente Camera degli Avvocati Amministrativisti di Reggio Calabria -C.A.A.). L’approfondimento sui temi del convegno è affidato alle relazioni di illustri ospiti ed alla partecipazione del senatore Nico D’Ascola (Professore ordinario di diritto penale nell’Università di Reggio Calabria e componente della Commissione Giustizia al Senato). Seguirà la relazione di Federico Bergaminelli (Presidente dell’Istituto Italiano per l’Anticorruzione IIA, Formatore Management e consulente per la redazione dei Piani Anticorruzione e modelli ex 231). Interverranno, inoltre, Antonio Signorello (Direttore della Banca d’Italia, Filiale di Reggio Calabria) e Luigi Occhiuto (membro del Centro Studi dell’Istituto Italiano per l’Anticorruzione IIA, specializzato nella materia dei controlli interni di legalità). Modera Concettina Siciliano (avvocato e dottore di ricerca in diritto amministrativo e specialista in diritto dell’economia – pubblicista – formatore management – membro del direttivo C.A.A. di Reggio Calabria e responsabile scientifico I.I.A.).
Il seminario si svolgerà lunedì 27 aprile, alle ore 16.00, presso i locali di Confindustria Reggio Calabria.