Nico D'ascola | Mafia: Senato, per ddl criminalità organizzata testo governo Ma termine emendamenti slitta a 2 aprile
657
single,single-post,postid-657,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.1.2,vc_responsive

Mafia: Senato, per ddl criminalità organizzata testo governo Ma termine emendamenti slitta a 2 aprile

05 mar Mafia: Senato, per ddl criminalità organizzata testo governo Ma termine emendamenti slitta a 2 aprile

(ANSA) – ROMA, 5 MAR – Sarà adottato il testo del governo per
il ddl che prevede misure di contrasto alla criminalità
organizzata e ai patrimoni illeciti, ma il termine per gli
emendamenti slitta al 2 aprile. Così hanno deciso, al termine
della discussione generale, le commissioni Affari Costituzionali
e Giustizia del Senato, alle quali il provvedimento è stato
assegnato il 21 novembre 2014 scorso in sede referente. Lo ha
spiegato al termine della seduta il sottosegretario Ferri
presente ai lavori delle commissioni. I relatori al
provvedimento sono Francesco Russo (Pd) per gli Affari
Costituzionali e Nico D’Ascola (Ap) per la Giustizia.
Si tratta di un disegno di legge che introduce modifiche al
codici penale e di procedura penale, al codice civile e ad altri
testi normativi per rafforzare l’azione di contrasto al fenomeno
della illecita accumulazione di ricchezza e di capitali ad opera
della criminalità organizzata, anche e soprattutto di natura
mafiosa. Inoltre, il provvedimento prevede misure specifiche
finalizzate alla valorizzazione ed alla protezione delle vittime
dei reati, con particolare attenzione a quelli di tipo mafioso,
di terrorismo o di strage.(ANSA).