Nico D'ascola | Nico D’Ascola (Ap): “L’ Università mette le sue energie al servizio della società”
2012
single,single-post,postid-2012,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.1.2,vc_responsive

Nico D’Ascola (Ap): “L’ Università mette le sue energie al servizio della società”

08 gen Nico D’Ascola (Ap): “L’ Università mette le sue energie al servizio della società”

foto 1

 

Nico D’Ascola:”Ho messo a punto con i miei colleghi economisti dell’Università e lo presenterò a breve, un programma di sviluppo della provincia di Reggio Calabria e della Calabria. L’ Università mette le sue energie al servizio della società. Questo è il ruolo che dovrebbe competere alle università, nella convinzione che i programmi di ordine generale calati da Bruxelles magari non sono fruibili sul territorio di Reggio Calabria. Abbiamo pensato ad un programma che potrà essere utilizzato da chiunque. Mettiamo sul tappeto un programma economico che è fatto a misura dei bisogni e delle esigenze delle condizioni economiche dell’imprenditoria di Reggio Calabria. L’Università Mediterranea che ho avuto l’onore di aver contribuito a fondare nel 2000 è in lizza per diventare università di eccellenza, quindi verrà inserita in un panorama di sei università che comprendono già la Bocconi e il Politecnico di Torino. Un modello universitario in grado di entrare nelle eccellenze delle università nazionali. Questa è la dimostrazione – prosegue il presidente – che se ci sono delle persone serie, con le idee chiare che creano coesione, aggregazione anche le nostre realtà sono in grado di primeggiare a livello nazionale. Abbiamo inaugurato tre anni fa una Scuola di cultura politica e siamo stati i primi. Poi, le Scuole di cultura politica si sono diffuse dappertutto. C’è chi ha interesse che Reggio Calabria sia una palude. Se noi innalziamo il livello della politica, facciamo capire alla gente che la politica la può fare soltanto chi è in grado di poterla farla e mettiamo fuori quelli che in grado non sono”.